Come richiedere il visto turistico per Abu Dhabi

Negli ultimi anni quasi tutti i voli diretti verso l'Asia e l'Oceano Indiano fanno scalo negli Emirati Arabi. Stai pensando anche tu di approfittare dello scalo ad Abu Dhabi per visitare la capitale degli Emirati Arabi? Posso solo confermare che ne vale la pena. La città si gira facilmente quindi in un giorno è possibile vivere il meglio di Abu Dhabi. Prima di iniziare ad organizzare il viaggio, accertati sulle condizioni richieste per entrare nel paese.

 

I cittadini italiani non hanno bisogno di richiedere un visto in quanto li verrà rilasciato gratuitamente in aeroporto. I cittadini di altri paesi, anche se residenti in Italia, devono verificare se sarà necessario munirsi di un visto prima della partenza. Qui puoi trovare l'elenco dei paesi i cui cittadini non devono preventivamente richiedere il visto ma gli sarà concesso in modo gratuito al proprio arrivo in aeroporto. Se il tuo paese di origine non è presente nell'elenco hai bisogno di un visto ma niente paura. Etihad offre ai suoi ospiti un servizio on line per la richiesta del visto. Basterà clicare qui per entrare nel loro sito, compilare un modulo on line, inviare in formato jpeg i documenti richiesti, saldare il costo del visto (96$) sempre on line e in 3-4 giorni riceverai un e-mail che conferma il rilascio del visto. Solo gli ospiti di Etihad possono usufruire di questo servizio. Il visto turistioco ha durata massima di 60 gg per un soggiorno massimo di 30 giorni quindi ricordati che puoi richiedere il visto non prima dei due mesi dalla data di partenza. Per qualsiasi dubbio contattare l'Ambasciate degli Emirati Arabi a Roma. In questo indirizo trovi i dati utili: http://uae-embassy.ae/Embassies/it/Content/3290, sono molto disponibili e risponderanno a tutte le tue domande.

 

Una volta risolta la parte burocratica, finalmente si può iniziare a sognare e ad organizzare il viaggio. A questo punto può esserti utile il mio itinerario Abu Dhabi in un giorno.

Commenti: 0